ASPIRAPOLVERE A VAPORE STEAM WAVE: PULIZIA IMPECCABILE

Alcune superfici e tessuti d’arredo non sempre possono essere trattati con l’impiego di detergenti e saponi, spesso perché il loro utilizzo potrebbe lasciare aloni e tracce visibili sulle superfici. Uno dei metodi maggiormente utilizzati è proprio il vapore. Quest’ultimo ottenuto per mezzo dell’aspirapolvere a vapore STEAM WAVE: un generatore di vapore di ultima generazione fornito di una caldaia a ricarica continua.

Grazie a tale sistema, si ha come risultato la fuoriuscita di un getto di vapore potente e continuo. L’elevata temperatura consente di sciogliere lo sporco – anche il più ostinato – e di ottenere un elevato grado di sanificazione delle strutture professionali, poiché elimina germi e batteri.  Grazie all’ampia gamma di accessori di cui è provvisto Steam Wave, è possibile usare il vapore su differenti superfici, come:

– pavimenti in cotto e in ceramica, ma anche su moquette e tappeti;

– fornelli e griglie

– piastrelle, box doccia e bagno;

– vetri, specchi, tende e tessuti d’arredo.

Soprattutto in strutture ricettive e hotel – dove risulta difficile sanificare con una certa periodicità i tessuti d’arredo – il vapore risulta essere l’alleato principale, in quanto ne ravviva i colori ed elimina sgradevoli odori. Infine, uno dei più grandi vantaggi derivanti dall’utilizzo del vapore risulta essere la sua anima eco-friendly. Infatti, la pulizia a vapore non solo permette di ridurre il consumo d’acqua, ma riduce drasticamente anche l’uso di detergenti chimici, dannosi sia per l’ambiente che per l’utilizzatore stesso.