INTERCLEAN AMSTERDAM 2024

Nous sommes ravis d’annoncer que nous avons déménagé notre stand dans un nouvel emplacement plus spacieux ! 🤩
Venez nous rendre visite au 📍 HALL 1, stand 01.131 et découvrez ce que nous vous réservons. Que vous soyez à la recherche de nos derniers produits, désireux d’interagir avec notre équipe ou simplement passer nous dire bonjour, nous avons hâte de vous accueillir !
⏳-8, à très bientôt !!!
INTERCLEAN AMSTERAM 2024

Ticket: https://register.visitcloud.com/survey/2hdir9zqg5391?actioncode=NTWO000009BKG&partner-contact=303irjhvdtblb

SANIFICAZIONE E DISINFEZIONE DEGLI AMBIENTI E DELLE SUPERFICI

L’uso di vapore ad alta temperatura garantisce la completa eliminazione di virus e batteri consentendo anche di pulire, disinfettare e rimuovere i cattivi odori.

Le particelle di vapore penetrando nelle porosità delle superfici catturano ogni tipologia di sporco, una volta raffreddatesi (ritornano allo stato acquoso), portano via tutto lo sporco catturato.

Il vapore secco generato da una caldaia sotto pressione e portato fino a 180°C (da 8 a 10 bar) possiede proprietà battericide e fungicide riuscendo persino a rimuovere ceppi più resistenti.

Il risultato è una perfetta sanificazione.

Il vapore a secco garantisce igiene, pulizia e sanificazione. 

Oggi vi presentiamo VIROSTEAM, il generatore di vapore con caldaia a carica continua:

Clicca qui per vedere la macchina in funzione

SANIFICAZIONE E DISINFEZIONE DEGLI AMBIENTI E DELLE SUPERFICI

L’aspirapolvere per panifici è uno strumento essenziale per evitare la contaminazione dei cibi e tutti i problemi di salute che ne conseguono.

Eseguire in maniera costante le operazioni di pulizia dei forni elettrici consente anche di prolungare la vita nel tempo, mantenendo sempre alto il livello di efficienza.

La guida Elsea contiene tutte le indicazioni per scegliere l’aspirapolvere per panifici, pizzerie e cucine professionali da usare senza correre alcun rischio durante le operazioni di pulizia.

Aspirapolvere per panifici: come evitare i pericolo derivanti dalla pulizia dei forni

In quanto produttori di alimenti, i panifici devono attenersi alle norme di pulizia e sanificazione contenute nel manuale HACCP. Queste attività, infatti, sono a forte rischio di contaminazione in tutte le fasi della lavorazione, dallo stoccaggio delle farine alla cottura in forno.

Il protocollo igienico da adottare prevede anche delle operazioni di verifica della corretta pulizia degli strumenti di lavoro tramite dei tamponi superficiali. Pulire i forni elettrici è dunque fondamentale per evitare la contaminazione, anche perché la cottura non è sufficiente a debellare eventuali microorganismi contaminati.

Purtroppo, gli addetti alla pulizia potrebbero essere esposti a una serie di rischi derivanti dalle condizioni di lavoro:

alte temperature all’interno del forno

alte temperature dei materiali da rimuovere (le briciole possono raggiungere la temperatura di 200 gradi)

profondità del forno con conseguente necessità di accessori allungabili che possono garantire la pulizia completa di tutta la superficie di cottura.

L’aspirapolvere per panifici consente di aggirare i rischi perché può essere introdotto per alcuni istanti nel forno acceso, senza un contatto diretto con le alte temperature da parte dell’operatore impegnato nella pulizia.

Di solito, inoltre, questo tipo di aspiratore è dotato di accessori termoresistenti (come i tubi flessibili) che permettono di arrivare anche nei punti più difficili del forno, sempre senza contatto diretto tra operatore e alte temperature.

Aspirapolvere per panifici: Verso Oven e Ares Plus Oven

Elsea ha progettato e realizzato due modelli di aspirapolvere per panifici, appositamente studiati per aspirare i residui sui ripiani dei forni elettrici.

Si tratta di VERSO OVEN e ARES PLUS OVEN.

La differenza tra i due apparecchi è dovuta alla dotazione alla dotazione di motori: due nel caso di Verso Oven e uno nel caso di Ares Plus Oven.

Non solo, i due aspiratori sono muniti di filtri con tessuto resistente alle alte temperature, di bocca di aspirazione con materiale termo-resistente e di set forno opzionale.

In caso di necessità di maggiori informazioni sull’aspirapolvere per panifici Elsea, è possibile contattare i responsabili aziendali tramite il form presente in questa pagina.

PULIZIA CUCINA RISTORANTE: I VANTAGGI DEL PULITORE A VAPORE

La pulizia della cucina di un ristorante va effettuata seguendo delle specifiche indicazioni di legge. Si tratta, infatti, di un ambiente di lavoro che deve rispettare altissimi standard igienici per evitare qualsiasi rischio di contaminazione.

Quali metodi e quali strumenti bisogna adottare per una corretta pulizia della cucina di un ristorante? Il pulitore a vapore è una soluzione economica e veloce che permette di attenersi alle disposizioni di legge, senza incappare in sanzioni amministrative.

Pulizia cucina ristorante: perché scegliere il vapore

Il Decreto Legislativo numero 155 del 1997 contiene tutte le disposizioni igieniche a cui devono attenersi ristoranti e aziende del settore alimentare. Si tratta di una serie di indicazioni molto severe, che impongono la perfetta pulizia di pavimenti, piani di lavoro e strumenti usati per trasformare gli alimenti.

La pulizia della cucina di un ristorante va eseguita in modo da eliminare la presenza di organismi patogeni (virus e batteri). In genere, questa azione viene svolta da disinfettanti e detergenti chimici. La scelta del detergente è una delle fasi più delicate perché i prodotti non devono provocare irritazioni cutanee o respiratorie, non devono causare la corrosione delle superfici e devono essere facilmente risciacquabili.

Se si preferisce usare il minore quantitativo possibile di prodotti chimici, bisogna optare per un pulitore a vapore.

Questo semplice strumento di lavoro consente di:

-evitare l’utilizzo eccessivo di detergenti chimici, con conseguente riduzione dell’impatto ecologico delle operazioni di pulizia cucina ristorante

-eliminare agenti patogeni (virus, funghi, batteri), grazie allo shock termico provocato dalle alte temperature del vapore

-preservare l’integrità delle superfici di lavoro. I ripiani e gli utensili non sono sottoposti ad alcuna azione corrosiva in quanto il vapore non è abrasivo

-ridurre i tempi necessari per la pulizia ordinaria

-ottimizzare la pulizia delle aree, raggiungendo anche i punti considerati difficili

-diminuire il quantitativo di acqua necessario per le pulizie, con relativo risparmio in bolletta

 

Pulizia cucina ristorante: la proposta Elsea

Elsea propone due soluzioni per la pulizia cucina ristorante. Si tratta dei generatori di vapore STEAM PLUS e STEAM WAVE.

STEAM PLUS è un generatore specifico per ambienti sottoposti a normativa HACCP (strutture sanitarie, aziende farmaceutiche, centri sportivi eccetera). Questo generatore ha il vantaggio del doppio funzionamento a vapore e ad acqua calda/fredda. L’utilizzatore può cioè alternare i due elementi a seconda delle proprie esigenze, grazie anche a una caldaia a ricarica da 3400W.

STEAM WAVE, invece, è indicato per la pulizia di macellerie, caseifici, mense, alberghi e comunità.

Si tratta di un modello di pulitore a vapore integrato con un aspiraliquidi. STEAM WAVE cioè emette vapore, scioglie lo sporco dalle superfici e aspira il liquido di esercizio (acqua sporca con o senza detergente).

Qual è il vantaggio di questa soluzione? I tempi necessari per le operazioni di pulizia si riducono ulteriormente grazie alla funzione di aspirazione del liquido.

Non solo, STEAM WAVE è dotato di caldaia in acciaio inox antideflagrante con termoresistenza integrata applicata sulla parte superiore. Grazie a questo accorgimento, il pulitore a vapore Elsea resiste molto bene all’usura e garantisce un certo risparmio nei livelli di consumo di corrente elettrica.

Per tutte le informazioni aggiuntive sui pulitori a vapore Elsea per la pulizia cucina ristorante è a disposizione il form di contatto a lato.

LAVAMOQUETTE PER TAPPETI PERSIANI: COME PULIRE E PRESERVARE L’INTEGRITÀ DEI TAPPETI

La lavamoquette (o macchina a iniezione-estrazione) per tappeti persiani è indispensabile per preservare la brillantezza originaria dei colori e mantenere intatta la morbidezza delle fibre, che possono essere compromesse dall’eccessiva quantità di sporco.

I metodi tradizionali di pulizia non bastano, soprattutto nel caso di tappeti di grandi dimensioni presenti all’interno di strutture alberghiere e ricettive o collocati nei luoghi di culto come le moschee.

Qui di seguito il decalogo Elsea con tutti i consigli e i macchinari per una corretta pulizia dei tappeti persiani.

Lavamoquette (o macchina iniezione-estrazione): la soluzione per strutture turistiche e moschee

È buona norma non esporre al sole i tappeti persiani, non usarli come appoggio per vasi e contenitori di sostanze liquide e non liberarli da polvere e sporco con un battitappeti. Questi ultimi sono particolarmente dannosi perché tendono a sciogliere i nodi, soprattutto in prossimità di frange e bordi.

Quali sono dunque le regole per una corretta pulizia dei tappeti persiani?

I tappeti di alberghi, moschee e strutture ricettive vanno puliti spesso, in quanto il calpestio continuo di visitatori e fedeli provoca grossi accumuli di sporco e polvere.

In queste situazioni la lavamoquette (o macchina iniezione-estrazione) per tappeti persiani è la soluzione migliore. Sarebbe bene non scegliere però una macchina con spazzole circolari azionate a ritmo elevato, perché potrebbero rompere le fibre sciogliendo i nodi del tappeto.

Ovviamente, l’uso tende anche a rendere opachi i colori e a ridurre la morbidezza del vello. La semplice aspirazione dello sporco dunque non basta.

Il tappeto deve essere lavato per eliminare eventuali macchie e liberare le fibre dalla rigidità provocata dagli accumuli di sporco.

In genere, l’aspirazione e il lavaggio sono delle operazioni distinte che vengono suddivise in due fasi. Dato che i tappeti sono delicati, la pulizia con i detergenti si affida a ditte specializzate che utilizzano prodotti per la lotta alle tarme. Questa procedura non è affatto sbagliata, ha però una controindicazione. Affidarsi a un servizio esterno provoca spesso una dilatazione dei tempi. Quali sono le conseguenze? I tappeti non vengono sottoposti a lavaggio con la giusta periodicità.

Per evitare di suddividere in due fasi la pulizia dei tappeti persiani (aspirazione e lavaggio) si può utilizzare un estrattore. Si tratta di un aspirapolvere per tappeti persiani munito di lancia per l’emissione di acqua e detergente. Questa macchina è cioè in grado sia di aspirare lo sporco che di lavare il tappeto.

Lavamoquette per tappeti persiani: gli estrattori Elsea

Elsea ha realizzato un’intera linea di estrattori dotati di serbatoio per acqua e detergente, filtri per l’aspirazione di polvere e sporco e lancia per l’erogazione di acqua e detergente.

Questi lavamoquette garantiscono la completa eliminazione dei depositi di sporco e l’aspirazione totale della soluzione detergente, senza lasciare traccia di residui. Nell’estrattore, inoltre, si può tranquillamente inserire un detergente antitarmico per la protezione del tappeto.

Elsea mette a disposizione quattro modelli di estrattori con caratteristiche tecniche differenti:

ESTRO 125: estrattore per tappeti, poltrone e pavimenti con serbatoio da 8 litri

ESTRO 250/330: estrattore disponibile nelle versioni con 2 o 3 motori con serbatoio da 20 litri

ESTRO HOTWAVE 250: estrattore a 2 motori con serbatoio da 20 litri e temperatura di esercizio fino a 90 gradi (30 gradi in esercizio continuativo)

HOT POSEIDON: estrattore con serbatoio da 30 litri e funzionamento a acqua calda con temperatura di esercizio continuativo pari a 90 gradi

Per ulteriori approfondimenti sui vantaggi di una lavamoquette (o macchina a iniezione-estrazione) per tappeti persiani basta inviare una richiesta via mail usando il form a lato.

EISENWARENMESSE COLONIA 2018: ELSEA ESPONE GLI ASPIRAPOLVERE INDUSTRIALI

Dal 4 al 7 marzo Elsea è in esposizione nella grande fiera Eisenwarenmesse Colonia 2018, una delle più importanti manifestazioni internazionali dedicate al mondo della ferramenta.

Per visitare lo stand aziendale bisogna accedere alla Hall numero 4, una delle quattro aree tematiche in cui è suddiviso lo spazio fieristico della International Hardware Fair.

Elsea condivide l’area espositiva con le aziende operanti nel settore Industrial Supply ed è orgogliosa di portare alla fiera di Colonia aspirapolvere e aspiraliquidi per cantieri, falegnamerie e stabilimenti industriali.

Eisenwarenmesse Colonia 2018: aspirazione oli, polveri sottili e amianto

Ai visitatori di Eisenwarenmesse Colonia 2018 è destinata una esposizione che include gli aspiratori industriali già presenti in catalogo e una nuova macchina, pronta a conquistare il mercato grazie alle sue caratteristiche tecniche.

Elsea, infatti, continua a investire in innovazione e qualità e presenta alla feria di Colonia l’aspiratore  HAMIANTUS E2H100P, progettato per l’aspirazione di polveri di classe H.

HAMIANTUS E2H100P è munito di un motore da 150W e di quattro diversi livelli di filtrazione e garantisce la sicurezza assoluta degli operatori grazie a un allarme sia visivo che sonoro.

Tra gli aspirapolvere esposti in fiera ci sono anche i modelli della linea ALL BLACK, pensata appositamente per l’utilizzo negli ambienti industriali:

HEKA: aspirapolvere a uso industriale per l’aspirazione di microparticelle di polvere, incluse le polveri tossiche e quelle cancerogene (amianto)

MIZAR: aspirapolvere industriale monofase con potente motore bistadio, serbatoio mobile, vano porta accessori e pratico vassoio montato sulla testata

CHRONO: aspirapolvere con due motori di aspirazione con o senza scuotifiltro e avviamento automatico. L’aspirapolvere industriale CHRONO può essere utilizzato anche con due utensili diversi in contemporanea

ANTARES: aspirapolvere per aspirazione di olio, trucioli e rifiuti derivanti dalla lavorazione industriale. ANTARES è dotato di un separatore che consente di dividere i trucioli dagli oli, con un conseguente aumento della capacità della macchina

VEGA: aspirapolvere monofase per l’aspirazione di polveri pericolose come l’amianto. L’aspiratore è stato realizzato nel rispetto della norma UNI EN 1822-1:2010 (norma sui filtri per l’aria a altissima efficienza) ed è caratterizzato da 4 diversi livelli di filtrazione e da una unità soffiante.

I responsabili Elsea sono presenti presso lo stand E-096 nella Hall: 04.1 di Eisenwarenmesse Colonia 2018 per illustrare ai visitatori le caratteristiche dei singoli modelli e fornire tutte le specifiche tecniche. Per ulteriori informazioni basta contattare direttamente il personale aziendale.

INTERCLEAN AMSTERDAM 2018: ELSEA PARTECIPA ALLA GRANDE FIERA OLANDESE

Interclean Amsterdam 2018 rinnova il proprio appuntamento con tutti i maggiori professionisti del settore della pulizia e dell’igiene.

La grande fiera olandese è pronta a accogliere oltre 800 aziende nelle proprie 12 sale espositive. Elsea sarà presente con le macchine destinate alle pulizie professionali per tutta la durata della manifestazione, prevista dal 15 al 18 maggio.

Interclean Amsterdam 2018: i numeri eccezionali della fiera

Interclean Amsterdam debutta nel mondo fieristico nel lontano 1967. Da allora, la fiera ha continuato a crescere, aumentando costantemente il numero di espositori e visitatori.

Oggi, è considerata un evento imperdibile per tutti gli operatori del settore cleaning grazie anche alla internazionalità dei partecipanti.

L’organizzazione di Interclean Amsterdam 2018, per esempio, ha potuto contare su un processo decisionale affidato a 30 mila responsabili provenienti da 130 paesi diversi.

La fiera è quindi in grado di proporre una panoramica globale sulle migliori attrezzature per la pulizia e l’igiene, suddivise nelle seguenti aree tematiche:

  • High Pressure
  • Management & Mobility
  • Steam Cleaning
  • Machines
  • Equipment
  • Window Cleaning & Detergents

A queste storiche aree espositive, si aggiungeranno tre segmenti pensati proprio per Interclean Amsterdam 2018.

Ci saranno, infatti, tre nuove aree tematiche denominate Laundry, Washroom & Waste Solutions e Healthcare. Non solo, i padiglioni ospiteranno dimostrazioni dal vivo, workshop, seminari di approfondimento e momenti di networking.

Interclean Amsterdam 2018: lo stand Elsea

I macchinari di Elsea saranno in esposizione nella Hall 1. I responsabili aziendali saranno presenti nello Stand 01.115 e presenteranno ai visitatori gli aspirapolvere, le macchine aspiraliquidi, le lavasciuga e i generatori di vapore.

I visitatori avranno la possibilità di visionare le macchine professionali per la pulizia di hotel, ristoranti, strutture commerciali, capannoni aziendali di varie dimensioni, magazzini, garage, abitazioni e non solo. Per maggiori informazioni sulla partecipazione a Interclean Amsterdam 2018 basta contattare Elsea.

FIERA ISSA INTERCLEAN AMSTERDAM: LE MACCHINE ELSEA ALL’EDIZIONE 2018

Elsea è pronta a volare in Olanda per partecipare alla importante fiera internazionale Interclean Amsterdam 2018. Lo stand aziendale 01.115 allestito nella Hall 1 ospiterà un ricco catalogo di macchine, dagli aspirapolvere professionali di ultima generazione della linea QUIET, all’aspiratore industriale di polveri e liquidi POWER LEAF, dall’estrattore HOT POSEIDON FOAM all’aspiratore trifase LUXOR TV.

Per maggiori approfondimenti sulle macchine Elsea in esposizione ad Amsterdam è a disposizione la presentazione qui di seguito.

Fiera Issa Interclean Amsterdam: gli aspirapolvere QUIET A e QUIET JUNIOR A

Elsea farà parte delle migliaia di espositori internazionali che saranno presenti a Issa Amsterdam dal 15 al 18 maggio 2018.

I visitatori troveranno nello stand i responsabili aziendali, pronti a illustrare caratteristiche e modalità di funzionamento delle macchine.

In particolare, la proposta Elsea per Issa Interclean Amsterdam include i due aspirapolvere QUIET A class 3.0 e QUIET JUNIOR A class 3.0.

Entrambi gli aspirapolvere sono di classe energetica A  e sono destinati alla pulizia di aree di medie dimensioni di alberghi, uffici e aziende. Grazie alla certificazione di classe A, questi aspirapolvere garantiscono ottime prestazioni a fronte di un ridotto consumo energetico.

La differenza tra i due aspirapolvere riguarda la grandezza del serbatoio. L’aspirapolvere QUIET A ha una capacità di 20 litri, mentre e QUIET JUNIOR A ha una capacità di 13 litri.

Indipendentemente dalla grandezza del fusto, entrambi gli aspirapolvere lavorano nella massima silenziosità con grande vantaggio per gli utilizzatori e gli occupanti delle strutture.

Fiera Issa Interclean Amsterdam: POWER LEAF, HOT POSEIDON FOAM e LUXOR TV

Il catalogo delle macchine presenti a Issa Amsterdam include anche HOT POSEIDON FOAMLUXOR TV e POWER LEAF. Quest’ultimo, per esempio, è un aspiratore con doppia funzione di aspirazione di liquidi e polveri. Si tratta di una macchina dalle alte prestazioni, garantite dalla dotazione di uno specifico kit di aspirazione per detriti più voluminosi, tra cui foglie, frammenti e scarti di tessuto.

LUXOR TV, invece, è un aspiratore verticale industriale trifase con scuotifiltro automatico e sistema filtrante con doppio filtro: filtro primario con laminazione PTFE e filtro supplementare  a cartuccia HEPA 14. Questo aspiratore è caratterizzato da una notevole superficie filtrante e da un’elevata capacità di aspirazione di polveri fini e umide.

Nello stand ci sarà anche la macchina a iniziazione-estrazione schiuma HOT POSEIDON FOAM con compressore da 5 litri, pompa da 8 bar e boiler da 1500 W. La miscela di schiuma e acqua calda prodotta dalla macchina agisce in profondità nei tessuti, senza danneggiarne le fibre.

Per ulteriori informazioni sulle macchine e sulla partecipazione alla fiera Issa Interclean Amsterdam 2018 è possibile contattare direttamente Elsea.

ELSEA PRESENTE ALLA AUTOMECHANIKA 2018

Elsea sarà presente alla Automechanika Frankfurt 2018 dal prossimo 11 al 15 settembre con nuovi prodotti e interessanti novità aziendali. Questo evento fieristico di importanza internazionale è riferito all’industria dell’automotive e tocca anche settori interessanti per chi opera in ambito cleaning, e in generale produce macchine per la pulizia degli ambienti e aspirapolveri industriali. Dopo il successo della Issa Interclean 2018, avremo occasione per presentare alcune novità importanti su alcune linee di prodotti, tra cui la All Black. Elsea sarà lieta di incontrarvi allo stand F65 Hall 8 per visionare i prodotti, provarli e incontrare direttamente lo staff responsabile.

0
Back to Top

Search For Products

Product has been added to your cart